Indice del forum
english for fun
Radio

Grammatica, esercizi, giochi, traduzione di brani letterari,materiale per esame di stato,

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum
   
 
Photobucket
 
Edmund Spenser : sonnet LXXV
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Literature 4^ : translations
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
englishforfun

Site Admin






Registrato: 09/09/07 09:23
Messaggi: 1013
englishforfun is offline 






NULL
MessaggioInviato: Lun Ott 01, 21:10:02    Oggetto:  Edmund Spenser : sonnet LXXV
Descrizione:
Rispondi citando

Edmund Spenser : sonnet LXXV

One Day I wrote her Name

One day I wrote her name upon the strand,
But came the waves and washed it away:
Again I wrote it with a second hand,
But came the tide, and made my pains his prey.
Vain man, said she, that dost in vain assay
A mortal thing so to immortalize!
For I myself shall like to this decay,
And eek my name be wiped out likewise.
Not so (quoth I), let baser things devise
To die in dust, but you shall live by fame:
My verse your virtues rare shall eternize,
And in the heavens write your glorious name;
Where, whenas death shall all the world subdue,
Our love shall live, and later life renew.


Traduzione

Un giorno scrissi il suo nome sulla riva,
ma vennero le onde e lo lavarono via;
di nuovo lo scrissi con una nuova grafia,
ma venne la marea, e fece delle mie fatiche la sua preda.
Uomo vanitoso, disse lei, che invano cerchi,
una cosa mortale di rendere immortale in tal modo,
poichè io stessa sarò soggetta a questo decadimento
e anche il mio nome sarà ugualmente cancellato.
Non (sarà) così, (dissi io) lascia alle cose più vili la sorte
di morire nella polvere, ma tu vivrai grazie alla fama:
i miei versi le tue virtù rare renderanno eterne,
e nei cieli scriveranno il tuo glorioso nome.
Dove, quando la morte tutto il mondo avrà sottomesso,
il nostro amore vivrà e in seguito la vita rigenererà.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Adv



MessaggioInviato: Lun Ott 01, 21:10:02    Oggetto: Adv






Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Literature 4^ : translations Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





english for fun topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008